15enne palestinese ucciso a frontiera – Ultima Ora


(ANSA) – GAZA, 7 MAR – Un ragazzo palestinese di 15 anni è
morto a causa di colpi di arma da fuoco israeliani sparati
durante schermaglie notturne lungo la frontiera tra Gaza e
Israele, rende noto il ministero della Salute palestinese.
   
Saif Abu Zaied è stato ferito alla testa ieri sera ed è morto
in ospedale. Le circostanze esatte dell’accaduto non sono
chiare, ma l’incidente è avvenuto mentre dozzine di giovani
impegnati nella ‘confusione notturna’, una forma violenta di
protesta ingaggiata con bombe incendiarie e luci laser dirette
contro le forze israeliane lungo la barriera di confine.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA