A casa in ore lavoro, denunciati medici – Ultima Ora


(ANSA) – SERRA SAN BRUNO (VIBO VALENTIA), 16 GEN – Si
allontanavano durante l’orario di lavoro per andare a casa o per
fare la spesa senza timbrare il cartellino, e, in qualche caso,
anche durante le ore di straordinario. Venti tra medici,
infermieri, assistenti e collaboratori a vario titolo in
servizio nel distretto di Serra San Bruno sono stati denunciati
dai carabinieri per truffa aggravata e false attestazioni o
certificazioni di orari lavorativi. L’indagine ha riguardato il
periodo che va da gennaio fino ad inizio maggio 2018.
   
L’indagine è partita nel dicembre del 2017, quando sono state
riscontrate una serie di condotte, presumibilmente illecite,
poste in essere da parte di un medico impiegato nel Distretto.
   
L’attività investigativa che ne è seguita ha permesso di portare
alla luce una serie di condotte similari anche da parte di altri
dipendenti tra medici, infermieri e altro personale. In un caso
è stata registrata anche un doppia timbratura di due cartellini
differenti da parte della stessa persona.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:








https://www.ansa.it/sito/notizie/tecnologia/tecnologia_rss.xml