Accorsi: Notte in 1994 più vivo che mai – Ultima Ora


(ANSA) – GIFFONI VALLE PIANA (SALERNO), 25 LUG – “Leonardo
Notte torna in 1994 e sarà più vivo che mai”. A tranquillizzare
i fedelissimi della serie 1992 e 1993 che hanno visto il
personaggio principale colpito da un proiettile ed esanime
sull’asfalto è Stefano Accorsi che lo interpreta e dalla cui
idea è nata la serie di successo che sta per tornare su Sky e
che è tornato, dopo 20 anni, al Giffoni Fim Fest.
   
“Innazitutto possiamo dire che è vivo. Cambierà? Mah,
cambiare lo stile di un personaggio così non è possibile. Nel
teaser che sta girando in questi giorni gli chiedono: ‘Ma non
eri morto?’ e lui risponde beffardo: ‘Ti piacerebbe…'”
racconta Accorsi. “All’inizio delle riprese – dice – ci siamo
detti: Notte è uno che è morto e non solo sopravvive alla morte
ma addirittura torna mentre Berlusconi vince, con il 25%, da
un’idea di Leonardo Notte. Poi nelle serie precedenti c’era un
progetto riservato, quello della ‘discesa in campo’, Berlusconi
aveva ancora dei dubbi. Ora non più e Notte diventa un
personaggio ‘liberatorio'”.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA