Amazon Giappone, stop vendita Huawei – Tlc


(ANSA) – ROMA, 24 MAG – Il sito giapponese di Amazon ha
deciso lo stop alla vendita diretta di apparecchiature con il
marchio Huawei sul proprio negozio online, per ottemperare alle
direttive del governo degli Stati Uniti. La divisione locale del
sito dell’e-commerce americano consente ancora ai venditori
esterni di pubblicare inserzioni, ma da oggi tutti i prodotti
Huawei – dagli smartphone, ai tablet, fino ai personal computer,
non saranno disponibili all’accesso diretto sulle pagine del
sito. E anche Microsoft si adegua alla stretta: secondo il South
China Mourning Post, il colosso di Redmond avrebbe iniziato a
non accettare più nuovi ordini dal gruppo delle tlc di Shenzhen.
   
Il caso Huawei potrebbe essere risolto nell’ambito
dell’accordo commerciale con la Cina: lo ha detto il presidente
americano Donald Trump parlando con i giornalisti alla Casa
Bianca, pur definendo il colosso tecnologico cinese “molto
pericoloso”. “Francamente, non sono sicuro del significato
specifico che il leader Usa, la parte Usa, abbia voluto dare”.
   
Lo dice il portavoce del ministero degli Esteri cinese sulle
affermazioni del presidente Donald Trump, secondo cui il caso
Huawei potrebbe essere risolto nell’ambito dell’ accordo
commerciale con la Cina, pur definendo il gruppo hi-tech “molto
pericoloso”. Lu ha ribadito che gli Usa dovrebbero smettere di
usare il potere statale contro le società di altri Paesi. “La
Cina vuole risolvere le differenze con dialogo e consultazioni
amichevoli”.(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA