Analisi Tav, redditività negativa – Ultima Ora


(ANSA) – ROMA, 12 FEB – “L’analisi condotta mostra come,
assumendo come dati di input relativamente alla crescita dei
flussi di merce e dei passeggeri e agli effetti di cambio modale
quelli non verosimili contenuti nell’analisi costi-benefici
redatta nell’anno 2011, il progetto presenta una redditività
fortemente negativa”. E’ quanto riportano le conclusioni
dell’analisi costi benefici pubblicata oggi dal ministero delle
Infrastrutture e Trasporti sul proprio sito.
   




https://www.ansa.it/sito/notizie/tecnologia/tecnologia_rss.xml