Anche Trenta e Toninelli,stop Alan Kurdi – Ultima Ora


(ANSA) – ROMA, 31 AGO – Il divieto di ingresso in acque italiane
firmato dal ministro dell’interno Matteo Salvini per la Alan
Kurdi nave della ong tedesca Sea Eye che ieri ha soccorso 13
migranti e si è mossa verso Lampedusa, è stato firmato anche dai
ministri Elisabetta Trenta e Danilo Toninelli. Lo fa sapere il
Viminale. Nelle scorse ore il provvedimento è stato notificato
al comandante della nave.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA