Antisemitismo, sospeso deputato Labour – Ultima Ora


(ANSA) – LONDRA, 27 FEB – Mano pesante del Labour sul
deputato Chris Williamson, messo sotto accusa per una articolo
considerato provocatorio sul tema dei rigurgiti di antisemitismo
in cui rivendicava al partito di aver fatto “più di altri per
estirpare la piaga” e d’essersi scusato “pure troppo”.
   
L’annuncio di un procedimento disciplinare nei suoi confronti, è
stato seguito dalla decisione di sospenderlo dai ranghi
laburisti per tutta la durata dell’investigazione. Una scelta
fatta dopo qualche esitazione sulla scia delle pressioni interne
ed esterne esercitate nei confronti di Jeremy Corbyn (di cui
Williamson è considerato un alleato), e sancita dal braccio
destro del leader, la segretaria organizzativa Jennie Formby. Al
deputato non è bastato scusarsi. Il suo rammarico era stato
giudicato del resto “insincero” da vari colleghi delle correnti
più ‘moderate che insistono ad accusare la sinistra interna (a
cui sia Williamson sia Corbyn appartengono) di alimentare di
fatto l’antisemitismo attraverso una cultura anti-sionista

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA