Arrestati vertici previdenza infermieri – Ultima Ora


(ANSA) – ROMA, 19 FEB – La Guardia di finanza ha arrestato 5
persone per corruzione: il presidente e il direttore generale
dell’Ente nazionale previdenza e assistenza della professione
infermieristica (Enpapi), un imprenditore, un avvocato e un
commercialista. Questi ultimi avrebbero pagato ai vertici
dell’Ente numerose tangenti in cambio dei vantaggi economici
goduti sotto forma di incarichi di consulenza conferiti loro
dalle società di gestione dei fondi ove l’Ente previdenziale ha
investito, incarichi che hanno fruttato compensi professionali
per circa 50 milioni dal 2012. I cinque provvedimenti di
custodia cautelare in carcere, emessi su richiesta della procura
dal gip del tribunale di Roma, sono stati eseguiti dagli uomini
del Nucleo speciale di polizia valutaria. La Gdf sta procedendo,
parallelamente, al sequestro di somme di denaro, beni mobili e
immobili per un importo di circa 350 mila euro, pari all’importo
dei fatti corruttivi finora accertati.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:








https://www.ansa.it/sito/notizie/tecnologia/tecnologia_rss.xml