Autista bus picchia immigrato: pm indaga – Ultima Ora


(ANSA) – ROMA, 10 LUG -La Procura di Cassino ha aperto un
fascicolo di indagine in relazione all’aggressione da parte di
un autista de Cotral ai danni di passeggero immigrato avvenuta
lunedì al capolinea dello stabilimento Fca di Piedimonte San
Germano, in Ciociaria. L’uomo è stato preso a calci e pugni e
insultato perché non voleva scendere dal mezzo. Il reato
ipotizzato al momento è quello di lesioni. Il procedimento è
coordinato dal procuratore capo di Cassino Luciano D’Emmanuele
che attende una prima informativa da parte dei carabinieri. Solo
dopo si potrà procedere alla formale iscrizione nel registro
degli indagati del dipendente dell’azienda di trasporti
regionale. In un video si vede l’uomo che tra insulti e
bestemmie prende a pugni l’immigrato e lo scaraventa a calci
fuori dal bus.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA