Baghdad omaggia l’archeologa Kilani – Ultima Ora


(ANSA) – BEIRUT, 21 GEN – L’Iraq ha reso oggi omaggio alla
nota archeologa irachena Lamia al Kilani, scomparsa nei giorni
scorsi ad Amman all’età di 80 anni. Lo riferisce la tv panaraba
al Arabiya.
Kilani era nota per aver diretto il restauro di numerosi
manufatti che hanno poi trovato spazio nei musei nazionali di
Baghdad e di Bassora, che avevano riaperto rispettivamente nel
2015 e nel 2016, più di dieci anni dopo l’invasione
anglo-americana e la conseguente guerra.
L’archeologa, la prima donna a scavare nell’Iraq uscito dalla
seconda guerra mondiale, è stata ricordata oggi durante una
cerimonia pubblica nei locali del museo di Baghdad e al funerale
tenutosi in una storica moschea della capitale.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:








https://www.ansa.it/sito/notizie/tecnologia/tecnologia_rss.xml