Barbera, Venezia aiuterà Polanski – Ultima Ora


(ANSA) – VENEZIA, 8 SET – “Polanski ha scelto di non
intervenire, neanche con un video, per non alimentare le
polemiche, ma era felice dell’accoglienza che J’Accuse ha avuto,
così mi ha detto al telefono da Parigi, e ancora di più lo sarà
per il Gran Premio della Giuria, spero che questo possa mettere
definitivamente sordina sul suo caso”: Alberto Barbera, nel
rituale bilancio di fine Mostra del cinema, ostenta
soddisfazione per il verdetto della giuria presieduta
dall’argentina Lucrecia Martel.
“Sono stato favorevolmente sorpreso per il premio che La
Mafia non è più quella di una volta di Franco Maresco ha
ottenuto, premio speciale della giuria. Non ho avuto dubbi a
metterlo in concorso, ma ero preoccupato che fosse compreso
dagli stranieri”, ha sottolineato. Sull’operato della Martel,
che alla vigilia aveva suscitato più di una polemica tra caso
Polanski e quote rosa, Barbera ha replicato: “Non avevo dubbi
che il suo giudizio sarebbe stato oggettivo, che non si sarebbe
lasciata influenzare da altri fattori”.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA