Brexit: allarme per cibo con no deal – Ultima Ora


(ANSA) – LONDRA, 28 GEN – Una Brexit senza accordo con l’Ue
(no deal) rischia di creare problemi “significativi” anche
all’approvvigionamento di prodotti alimentari nel Regno Unito: a
lanciare l’allarme è oggi una lettera aperta firmata dai vertici
delle principali aziende di grande distribuzione e fast food del
Paese (Sainsbury’s, Asda, Marks & Spencer, Waitrose, The Co-op,
Lidl, McDonald’s e KFC). “Siamo estremamente preoccupati per le
conseguenze sui nostri clienti di una Brexit no deal”, si legge
nel testo, diffuso dai media britannici.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:








https://www.ansa.it/sito/notizie/tecnologia/tecnologia_rss.xml