Calciatore ucciso, due ergastoli – Ultima Ora


(ANSA) – MILANO, 13 MAG – La Corte d’assise di Milano ha
condannato all’ergastolo Raffaele Rullo, imputato per l’omicidio
dell’ex calciatore Andrea La Rosa ritrovato in un fusto di
benzina nel bagagliaio dell’auto della madre del tecnico
informatico nel dicembre 2017. Anche la madre Antonietta
Biancaniello, ritenuta complice del figlio, è stata condannata
all’ergastolo. I giudici hanno disposto anche risarcimenti
provvisionali complessivi per 275mila euro. I due sono accusati
anche del tentato omicidio della moglie di Rullo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA