Carbonizzata, indagine per omicidio – Ultima Ora


(ANSA) – BOLOGNA, 4 SET – Omicidio e distruzione di cadavere:
sono le ipotesi di reato nel fascicolo aperto dalla Procura di
Bologna per la morte di Atika Gharib, la 32enne marocchina
trovata carbonizzata ieri in un casolare abbandonato a Castello
d’Argile, nella campagna bolognese. A quanto risulta, il
cascinale era frequentato periodicamente dalla donna e dal suo
compagno, che gli investigatori hanno identificato. I
carabinieri lo stanno cercando da ieri pomeriggio e sarebbero
vicini a rintracciarlo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA