Carceri:Garante,allarme sovraffollamento – Ultima Ora


(ANSA) – ROMA, 26 MAR – Nell’ultimo anno si contano 2.047
detenuti in più, “con un andamento progressivo crescente e
preoccupante”, e “questo aumento si riverbera sulle condizioni
di vita interna e sul sovraffollamento, che non è una fake
news”. Lo evidenzia il garante nazionale delle persone detenute
Mauro Palma nella relazione al Parlamento. Nello stesso periodo
il numero di persone finite in carcere è diminuito, sono 887 in
meno, quindi l’aumento è dovuto alla minore possibilità di
uscita. In totale sono 60.472 i detenuti. Alto anche il numero
dei suicidi: Nel 2018 ci sono stati 64 casi di suicidio in
carcere: un numero che ha segnato un picco di crescita rispetto
all’anno precedente, quando erano stati 50; nei primi tre mesi
di quest’anno, si sono tolte la vita in carcere 10 persone,
circa una a settimana.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA