Ciatti: giudice tiene in carcere ceceno – Ultima Ora


(ANSA) – FIRENZE, 25 MAR – Il giudice istruttore di Girona
(Spagna) ha rigettato l’istanza di scarcerazione presentata dal
ceceno Rassoul Bissultanov, in carcere con l’accusa di aver
ucciso in un pestaggio in discoteca a Lloret de Mar il 12 agosto
2017 il 22enne fiorentino Niccolò Ciatti. Nell’istanza la difesa
ha argomentato che Rassoul Bissultanov non volle uccidere
Niccolò Ciatti. Secondo la sua difesa i colpi ci furono ma il
calcio in faccia non sarebbe stato tirato con volontà di
uccidere. Tuttavia questa ricostruzione non ha convinto il
giudice spagnolo che ha rigettato la richiesta anche motivandola
col pericolo di fuga.
   
Lo stesso giudice ha concesso alla procura una proroga delle
indagini di sei mesi. Quindi, per questa decisione, il processo
slitta a dopo l’estate diversamente da quanto previsto in
precedenza allorché veniva ipotizzata l’apertura del
dibattimento verso giugno.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA