Cina, rallenta la crescita commerciale – Ultima Ora


(ANSA) – PECHINO, 14 GEN – In piena guerra dei dazi con gli
Stati Uniti, il governo cinese rende noto che nel 2018 le
esportazioni della Cina sono aumentate del 7,1% e le
importazioni del 12,9%. I dati segnano un rallentamento della
crescita commerciale cinese: nel 2017 le esportazioni salirono
del 7,9% e le importazioni del 15,9% rispetto all’anno
precedente.
   
Il surplus commerciale della Cina con gli Stati Uniti è
salito alla cifra record di 323,3 miliardi di dollari nel 2018.
   
I dati doganali rilasciati oggi mostrano che le esportazioni
verso gli Usa sono aumentate dell’11,3% a 478,4 miliardi di
dollari, nonostante le tariffe punitive del presidente americano
Donald Trump. Le importazioni di beni americani sono aumentate
invece solo dello 0,7% rispetto al 2017. Ciò riflette l’impatto
dei dazi di ritorsione cinesi e l’incoraggiamento agli
importatori ad acquistare di più dai fornitori non statunitensi.
   
Tuttavia, i dati mostrano che le esportazioni di dicembre verso
gli Stati Uniti sono diminuite del 3,5%.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:








https://www.ansa.it/sito/notizie/tecnologia/tecnologia_rss.xml