Da Bangalore si vola con battito ciglia – Ultima Ora


(ANSA) – NEW DELHI, 24 LUG – È “decollato” all’aeroporto
internazionale Kempegowda, a Bangalore, il programma che
consente di salire su un aereo con un blink – “un battito di
ciglia” – attraverso il riconoscimento dei soli dati biometrici,
senza necessità di documenti di carta, in nessuna fase
dell’accesso all’aeroporto o ai gate.
I primi passeggeri a sperimentare, due giorni fa, l’imbarco
interamente paperless, basato sul riconoscimento dello sguardo,
sono stati i viaggiatori della Vistara, la più esclusiva tra le
compagnie private indiane, in volo da Bangalore a Mumbai.
   
Per utilizzare il sistema il passeggero deve autenticarsi,
prima dell’arrivo all’aeroporto, registrando i propri dati,
identità, caratteristiche biometriche, e dettagli del volo,
attraverso una piattaforma online.
La società che gestisce l’aeroporto di Bangalore ha reso
noto, in un comunicato che nella fase iniziale il sistema di
riconoscimento biometrico sarà in funzione solo al Terminal 1,
per essere allargata al T2 entro i prossimi dodici mesi.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA