Dazi Cina, Trump valuta rinvio 60 giorni – Ultima Ora


(ANSA) – WASHINGTON, 14 FEB – Donald Trump sta valutando
l’ipotesi di estendere di 60 giorni la scadenza per imporre
nuovi dazi su 200 miliardi di dollari di beni made in China, per
permettere ai negoziati con Pechino di dare i risultati
auspicati. Lo riporta l’agenzia Bloomberg citando fonti vicine
alle trattative.
L’attuale scadenza, stabilita a suo tempo nell’incontro tra
il presidente americano e quello cinese Xi Jnping, è fissata per
il primo marzo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:








https://www.ansa.it/sito/notizie/tecnologia/tecnologia_rss.xml