Di Pietro in lacrime a camera ardente – Ultima Ora


(ANSA) – MILANO, 22 LUG – Con gli occhi gonfi di lacrime,
l’ex pm del pool Mani pulite Antonio Di Pietro ha reso omaggio
al suo capo Francesco Saverio Borrelli alla camera ardente
allestita in Tribunale a Milano. Inseguito da giornalisti e
telecamere, l’ex ministro ha preferito non parlare, mentre ha
abbracciato e salutato a lungo i familiari di Borrelli, il
procuratore Francesco Greco e Gherardo Colombo, suoi ex colleghi
nel pool e anche lo storico magistrato milanese Alberto Nobili.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA