Difesa Savoini, audio inutilizzabile – Ultima Ora


(ANSA) – MILANO, 5 SET – Secondo la difesa di Gianluca
Savoini, uno degli indagati nell’inchiesta per corruzione
internazionale, l’audio all’hotel Metropole di Mosca su
possibili fondi russi alla Lega non è utilizzabile a sostegno
del decreto di perquisizione e sequestro avvenuti lo scorso
luglio. E’ quanto la difesa ha illustrato facendo ricorso al
Tribunale del Riesame, mentre per i pm milanesi la registrazione
è una notizia di reato e i sequestri effettuati con le
perquisizioni a carico di Gianluca Savoini sono legittimi perché
sono finalizzati alla ricerca di prove nell’inchiesta per
corruzione internazionale. Su uno dei telefoni del leghista non
si è ancora riusciti a sbloccare una chat e lo si farà
probabilmente in contradditorio tra le parti. Il Riesame si è
riservato di decidere sull’istanza.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA