Egitto: libero fotoreporter strage Rabaa – Ultima Ora


(ANSA) – ROMA, 4 MAR – E’ uscito dal carcere, dopo cinque
anni, Mahmoud Abu Zaid, noto come “Shawkan”: lo riferisce al
Ahram.
   
Shawkan venne arrestato nel 2013 per le sue foto nella piazza
di Rabaa, teatro quell’estate della strage di sostenitori del
presidente Mohammed Morsi – all’epoca destituito manu militari –
da parte delle forze di sicurezza egiziane. Centinaia i morti
solo a Rabaa, con un bilancio mai chiarito dalle autorità.
“Ero uscito di casa per scattare delle foto, sono rientrato 5
anni dopo”, ha commentato rientrando nella propria abitazione,
accolto da familiari ed amici.
   
Nel 2018 è stato insignito del premio Unesco per la libertà
di stampa.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA