Egitto, timori per attivista Fattah – Ultima Ora


(ANSA) – IL CAIRO, 29 SET – Uno dei principali attivisti
della Primavera araba, Alaa Abdel Fattah, sottoposto all’obbligo
di passare le notti in una stazione di polizia dopo aver
scontato in carcere una condanna a 5 anni, non ha fatto ritorno
a casa questa mattina. Lo hanno fatto sapere familiari e
difensori dei diritti umani, manifestando preoccupazione in un
contesto di crescente tensione per le proteste antigovernative e
gli arresti che ne sono seguiti. Fattah, attivista e blogger,
era stato arrestato la prima volta nel 2013 per aver partecipato
ad una manifestazione non autorizzata. Condannato a 5 anni di
carcere, ne era uscito nel 2017, restando sottoposto a controllo
giudiziario. Secondo la sorella, che aveva inizialmente riferito
di un nuovo arresto, potrebbe essere stato invece ‘rapito’ e
trovarsi in mano ai servizi di sicurezza prima ancora che siano
formulate nuove accuse nei suoi confronti. E i suoi avvocati non
sono stati finora in grado di accertare dove si trovi.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA