Emirati, inchiesta su ‘sabotaggio’ navi – Ultima Ora


(ANSA) – BEIRUT, 13 MAG – Gli Emirati Arabi Uniti confermano
stamani che quattro imbarcazioni commerciali, tra cui due
petroliere saudite, hanno “subito un sabotaggio” senza causare
vittime al largo delle coste emiratine nel Golfo dell’Oman, nei
pressi dello Stretto di Hormuz, da giorni al centro delle
cronache per la crescente tensione tra Iran e Stati Uniti e dove
passa circa un quarto del greggio mondiale.
In una nota affidata all’agenzia governativa di notizie
emiratina, le autorità di Abu Dhabi precisano che l’inchiesta
sul “sabotaggio” è in corso e che al momento non è possibile
indicare responsabilità.
Le autorità saudite avevano affermato stamani che due
petroliere del regno del Golfo erano state danneggiate nel Golfo
dell’Oman. L’Iran ha dal canto suo deplorato l’accaduto
definendo “fragile” la sicurezza delle acque del Golfo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA