Erdogan, Netanyahu ladro e tiranno – Ultima Ora


(ANSA) – ISTANBUL, 13 MAR – Il premier israeliano Benjamin
Netanyahu è un “ladro che guida Israele” e un “tiranno” che
“massacra bambini palestinesi di 7 anni”. Così il presidente
turco Recep Tayyip Erdogan, dopo il duro scambio di accuse tra
il suo portavoce Ibrahim Kalin e lo stesso Netanyahu. Ieri, il
suo portavoce Kalin aveva accusato via Twitter Netanyahu di
“razzismo” verso gli arabi israeliani di religione islamica, per
aver detto che Israele “non è uno stato di tutti i cittadini” ma
“solo” degli ebrei. Parole cui il capo del governo israeliano ha
replicato definendo Erdogan “il dittatore della Turchia” e
accusandolo di arrestare “i giornalisti e i giudici”.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA