Eroi Mattarella:Bungaro,io no all’estero – Ultima Ora


(ANSA) – TARANTO, 23 FEB – “Voglio studiare medicina e
specializzarmi in cardiochirurgia. Non voglio fuggire
all’estero, ma voglio rimanere assolutamente qui in Italia”. Ha
le idee chiare Giuseppe Bungaro, il 18enne di Fragagnano
(Taranto) che mercoledì 13 marzo sarà insignito dal presidente
Sergio Mattarella del titolo di ‘Alfiere della Repubblica’.
   
Giuseppe, studente al liceo scientifico, ha progettato uno stent
pericardico capace di ridurre i rischi post operatori dei
pazienti sottoposti ad angioplastica. Si è aggiudicato la
medaglia d’oro alle Olimpiadi internazionali dei Progetti
Scientifici ed è vincitore dell’European Union contest for young
scientists. “Tutto è iniziato con problematiche familiari a
livello cardiocircolatorio”, racconta all’ANSA Giuseppe
ricordando il motivo per cui si è “imbattuto nella tecnica
dell’angioplastica e nei problemi post operatori”. “Lo stent che
ho realizzato – spiega – utilizza nuovi materiali che tendono a
ridurre in particolare i rischi di infiammazione sistemica del
vaso”.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:








https://www.ansa.it/sito/notizie/tecnologia/tecnologia_rss.xml