Facebook: oltre 400 mln utenti esposti – Internet e Social


(ANSA) – ROMA, 6 SET – Nuova falla privacy in Facebook. Un
server esposto online ha mostrato 419 milioni di numeri
telefonici associati a profili del social network. A pubblicare
la notizia il sito TechCrunch su segnalazione di Sanyam Jain,
ricercatore e membro della Gdi Foundation che si occupa di
sicurezza della rete. Il ricercatore ha spiegato che sui
database ospitati in quel server erano contenuti circa 130
milioni di numeri telefonici provenienti dagli Stati Uniti,
circa 50 milioni dal Vietnam e 18 milioni dal Regno Unito.
   
In pratica il server non era protetto da password e si poteva
accedere ad un lungo elenco di ID Facebook, che identificano in
maniera univoca un utente, con numero telefonico correlato.
   
Alcuni indicavano anche nome, posizione e sesso dell’utente
stesso. Una anomalia non da poco considerato che, dopo Cambridge
Analytica, Facebook ha reso più rigorosa la gestione dei dati.
   
Le informazioni sarebbero state trafugate durante una violazione
avvenuta ai danni della piattaforma prima del 2018.
   
“Questo set di dati è obsoleto e sembra che le informazioni
siano state ottenute prima delle modifiche che l’anno scorso
abbiamo introdotto per disabilitare la possibilità degli utenti
di trovare altri utenti utilizzando i loro numeri di telefono.
   
Il set di dati è stato rimosso e non abbiamo visto prove che gli
account di Facebook siano stati compromessi”, ha spiegato un
portavoce del social network Jay Nancarrow. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA