Fed: crescita Usa più lenta in 2019 – Ultima Ora


(ANSA) – NEW YORK, 20 FEB – I rischi per la crescita hanno
spinto la Fed a prendersi una pausa nei rialzi dei tassi di
interesse. E’ quanto emerge dai verbali della riunione del 29 e
30 gennaio, che rivelano come la Fed si aspetta una crescita più
lenta nel 2019. “I rischi al ribasso sono aumentati” si legge
nei verbali, dove si fa riferimento al rallentamento della
crescita globale e della Cina. L’essere “pazienti” consente alla
Fed – emerge dalle minute – si guadagnare tempo per avere un
quadro più chiaro.
   
La Fed appare comunque divisa sulle prossime mosse di
politica monetaria. Mentre diversi membri della banca centrale
ritengono necessario un aumento dei tassi nel 2019 se l’economia
si muovera’ in linea con le attese, altri funzionari non sono
sicuri su che tipo di azioni sui tassi saranno necessarie
quest’anno.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:








https://www.ansa.it/sito/notizie/tecnologia/tecnologia_rss.xml