Firenze, Rampe Poggi spendono restaurate – Ultima Ora


(ANSA) – ROMA, 6 MAG – Coperte dalla vegetazione, rovinate
dal tempo, prive dei loro giochi d’acqua e misconosciute per
questo anche a molti fiorentini: tornano dopo un secolo al loro
splendore le Rampe dell’architetto Giuseppe Poggi, opera
monumentale che a Firenze collega il lungarno con Piazzale
Michelangelo, il belvedere più importante della città.
   
Il restauro sarà festeggiato con una giornata di eventi
gratuiti, sabato 18 maggio, che si chiuderà con lo spettacolo La
fontana ritrovata.
   
Quello che ha interessato le Rampe è uno dei restauri più
complessi operati a Firenze negli ultimi 50 anni. “Raccontiamo
una bella storia di collaborazione tra pubblico e privato” dice
alla presentazione all’Associazione della stampa estera in
Italia a Roma Umberto Tombari, presidente della Fondazione Cr
Firenze che ha sostenuto il restauro con 2,5 milioni di euro
nell’ambito della legge Art Bonus. Il Comune di Firenze –
assicura Giorgio Caselli, delegato dal sindaco Dario Nardella –
si occuperà delle spese di mantenimento.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA