Fraccaro, in Senato ddl abolizione Cnel – Ultima Ora


(ANSA) – ROMA, 4 MAG – “La proposta di legge per l’abolizione
del Cnel mercoledì arriverà in Senato. Un altro impegno del
contratto di Governo che manteniamo, nell’ottica di restituire
piena efficienza alle istituzioni. Il Consiglio Nazionale
dell’Economia e del Lavoro si è rivelato un ente inadeguato agli
scopi per cui era stato concepito, ed è ormai superato della
dinamiche istituzionali che garantiscono la rappresentanza delle
forze sociali”. Così il ministro per i Rapporti con il
Parlamento Riccardo Fraccaro. “Il M5S annuncia una nuova riforma
costituzionale per abolire un ente inutile: il Cnel. Eppure sono
gli stessi che hanno gridato al colpo di Stato quando lo abbiamo
proposto noi. Prima ti offendono, poi ti copiano. Chissà se un
giorno chiederanno anche scusa”, la risposta su Twitter della
deputata Pd Maria Elena Boschi, che da ministra delle Riforme
promosse quella costituzionale – che prevedeva tra l’altro
l’abolizione del Consiglio nazionale dell’Economia e del Lavoro
(Cnel) -, bocciata nel referendum del 2016.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA