Gaza: un morto a manifestazione Land Day – Ultima Ora


(ANSAmed) – TEL AVIV, 30 MAR – Un manifestante palestinese è
stato ucciso negli scontri con l’esercito israeliano lungo la
barriera difensiva tra Gaza e Israele, in occasione del ‘Land
Day’ e dell’anniversario della ‘Marcia del Ritorno’, scrive
l’agenzia Wafa, che parla di un centinaio di feriti e
intossicati. La manifestazione palestinese ha attirato un numero
crescente di partecipanti che, secondo l’esercito israeliano, è
arrivato a circa 40 mila.
   
Secondo fonti del ministero della sanità di Gaza, il
palestinese ucciso ha 17 anni, colpito al volto”. Tra i feriti,
riferisce la Wafa, 16 sono stati colpiti da proiettili veri, 4
da pallottole di gomma, 10 da schegge. Decine gli asfissiati dai
gas lacrimogeni. L’esercito parla di “facinorosi” che “tirano
pietre e danno fuoco a copertoni di gomma” oltre a “granate e
ordigni esplosivi contro la barriera difensiva. La maggior parte
dei dimostranti è nei pressi delle tende”.
   
Il capo di Hamas, Ismail Haniyeh, e il leader a Gaza, Yihia
Sinwar, hanno partecipato alla manifestazione.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA