Gb: mozione per silurare numero 2 Labour – Ultima Ora


(ANSA) – ROMA, 21 SET – Venti di guerra nel Labour, diviso
sulla Brexit e non solo, nel giorno di apertura della conferenza
annuale, ossia il congresso, a Brighton.
Alcuni fedelissimi di Jeremy Corbyn, infatti, nei giorni
scorsi avevano presentato una mozione per abolire la carica di
vice leader in modo da colpire Tom Watson, il numero due del
partito che da mesi rema contro il leader laburista. E’ stato lo
stesso Corbyn però ad intervenire per calmare le acque già
agitate all’interno del suo partito. come riportano i media
britannici, il capo del Labour ha assicurato che Watson resterà
al suo posto ed ha annunciato una riforma degli incarichi di
vertice e delle prerogative del leader. La vicenda ha comunque
riacceso la polemica all’interno del partito d’opposizione tra
l’ala sinistra più vicina a Corbyn e la minoranza moderata
schierata con Watson. Lo stesso numero due si è detto indignato
per la mozione che ha definito un “attacco settario” più consono
“al Venezuela che al Regno Unito”.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA