Giannini al Salone del Libro – Ultima Ora


(ANSA) – TORINO, 11 MAG – “Le censure sono brutte e questa è
la dimostrazione che il mio libro può e deve entrare ovunque”.
   
Lo ha detto Chiara Giannini, autrice del libro Io sono Matteo
Salvini pubblicato da Altaforte, la casa editrice esclusa dal
Salone del Libro, facendo il suo ingresso alla buchmesse
torinese. “Ho portato una copia del mio libro – aggiunge – per
far vedere a tutti quelli che me l’hanno impedito, compreso il
signor Lagioia e al sindaca Appendino, che la cultura spacca i
ponti e può entrare ovunque”.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA