Golan e Palestina a vertice Lega Araba – Ultima Ora


(ANSA) – TUNISI, 31 MAR – Si svolge oggi a Tunisi la 30ma
sessione del Summit della Lega Araba. Ventuno i paesi
partecipanti, 6000 in tutto i delegati. All’ordine del giorno le
grandi sfide della regione, ovvero il terrorismo internazionale,
la questione palestinese, la creazione di un fondo di sostegno
per la Palestina, la decisione del presidente americano Donald
Trump di riconoscere la sovranità israeliana sulle Alture del
Golan, la crisi libica ed il conflitto nello Yemen, la possibile
riammissione della Siria nella Lega Araba (che continua ad
essere un tema delicato) e la disputa Arabia Saudita-Iran.
Tra i presenti il Re Salman dell’Arabia Saudita, il principe
ereditario del Qatar, l’Emiro del Kuwait, il presidente iracheno
e quello palestinese. Tra gli assenti re Mohamed VI del Marocco,
il presidente algerino Abdelaziz Bouteflika, l’egiziano Abd
al-Fattah al-Sisi. Per la Libia è presente solo il premier del
governo di unità nazionale, Fayez Al Sarraj.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA