Grenfell: ci sono sostanze tossiche – Ultima Ora


(ANSA) – LONDRA, 28 MAR – Tracce di sostanze chimiche sono
state trovate da un team di ricercatori nelle vicinanze della
Grenfell Tower, il grattacielo di edilizia popolare divorato nel
giugno del 2017 nel cuore di Londra da un incendio costato la
vita a oltre 70 persone fra cui i due giovani architetti
italiani Gloria Trevisan e Marco Gottardi. Lo rivela un rapporto
trapelato sul Guardian che riferisce di gente del vicinato
intossicata o vittima di disturbi vari nei mesi successivi. Lo
studio, realizzato dall’University of Central Lancashire, si
basa sull’esame di polveri e detriti prelevati nei dintorni
della torre. E malgrado le rassicurazioni del governo britannico
sulle conseguenze sulla salute pubblica definite “generalmente
molto basse” evidenzia episodi di persone colpite da asma,
nausee, tosse con sangue, come pure casi di cancro collegabili
forse all’accaduto. I livelli di tossicità riscontrati sono
“molte volte più elevati del normale”, commenta la professoressa
Anna Stec.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA