Hong Kong: Gb convoca ambasciatore Cina – Ultima Ora


(ANSA) – ROMA, 3 LUG – Il governo britannico ha convocato
l’ambasciatore cinese al Ministero degli Esteri, dopo che il
diplomatico aveva intimato al Regno Unito di tenere le sue “mani
fuori da Hong Kong”. Lo riferisce Sky News.
Il governo britannico aveva messo in guardia dai rischi di
una “repressione” dei manifestanti, e per tutta risposta
l’ambasciatore Liu aveva accusato Londra di aver dimenticato che
Hong Kong non è più una colonia britannica.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA