Hong Kong: governatrice condanna assalto – Ultima Ora


(ANSA) – ROMA, 2 LUG – La governatrice di Hong Kong Carrie
Lam ha condannato l’irruzione dei manifestanti in parlamento
contro la legge sull’estradizione in Cina: “Perseguiremo ogni
atto illegale”, ha avvertito in una conferenza stampa nel
quartier generale della polizia. Lam ha assicurato che le forze
dell’ordine hanno agito con moderazione contro i manifestanti,
che sono stati “estremamente violenti”. Ed ha auspicato che “si
ritorni alla normalità il prima possibile”. Riconoscendo che in
migliaia hanno marciato pacificamente.
   
Oltre cinquanta feriti: è il bilancio dell’ennesima giornata
di tensione a Hong Kong, culminata con l’irruzione dei
manifestanti nel parlamento e le cariche della polizia per
disperderli. Le cifre sono state fornite da fonti
sanitarie locali. In particolare 54 persone (38 uomini e 16
donne) sono state portate in ospedale. Tre di loro sono in gravi
condizioni. Quasi tutti gli altri sono stati dimessi.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA