Huawei: media, gli Usa avvertono i Paesi Ue sui rischi di spionaggio – Tlc


ROMA – Gli Stati Uniti stanno conducendo una campagna in Europa per convincere gli alleati a non usare le apparecchiature di Huawei nella realizzazione delle nuove reti di telecomunicazione 5G, a causa dei rischi di spionaggio cinese. Lo riferisce il sito dell’agenzia Reuters, che riporta le dichiarazioni di un funzionario del Dipartimento di Stato americano.

Dopo aver incontrato la Commissione europea e il governo belga a Bruxelles, funzionari Usa hanno in programma di rivolgersi anche agli altri governi europei per spiegare che Huawei rappresenta un rischio per la sicurezza.

“Stiamo dicendo che bisogna essere molto, molto cauti, e stiamo sollecitando la gente a non correre in avanti e firmare contratti con fornitori non fidati di paesi come la Cina”, ha affermato il funzionario. Washington sta usando “più strade”, tra cui colloqui in ambito Nato a Bruxelles e nelle conferenze internazionali di Barcellona e Monaco di Baviera. Su questo tema “l’Europa è sicuramente la nostra priorità”, ha dichiarato.

La pressione della Casa Bianca sugli alleati per boicottare Huawei nelle reti 5G era stata rivelata nel novembre scorso da un articolo del Wall Street Journal in cui si parlava di una “straordinaria campagna di sensibilizzazione”. Il governo Usa teme che Pechino usi le apparecchiature Huawei per fare spionaggio, un’accusa più volte respinta dalla compagnia di Shenzhen.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:








https://www.ansa.it/sito/notizie/tecnologia/tecnologia_rss.xml