I genitori di Lambert: è un omicidio – Ultima Ora


(ANSA) – PARIGI, 8 LUG – I genitori di Vincent Lambert, il
tetraplegico da oltre dieci anni in stato vegetativo, divenuto
simbolo del dibattito sul fine vita in Francia, hanno sporto
denuncia per “assassinio premeditato”: è quanto riferisce radio
RTL, precisando che la denuncia è rivolta, in particolare,
contro il medico Vincent Sanchez, il capo del reparto per le
cure palliative dell’ospedale di Reims che lo scorso 2 luglio ha
annunciato lo stop dei trattamenti di idratazione e nutrizione
all’ex infermiere di 42 anni vittima di un incidente stradale
nel 2008.
“La morte di Vincent è ormai ineluttabile. Gli è stata imposta a
lui come a noi. Se non l’accettiamo, possiamo solo rassegnarci
nel dolore, l’incomprensione, ma anche nella speranza”, hanno
scritto, ringraziando tutti “per il sostegno, le preghiere
durante tutti questi anni”.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA