Impresentabili, Antimafia approva codice – Ultima Ora


(ANSA) – ROMA, 27 MAR – La commissione parlamentare antimafia
ha approvato stasera il nuovo codice di autoregolamentazione per
il controllo delle liste elettorali a firma del presidente
Nicola Morra. Astenuti Pd, FI e Fratelli d’Italia. Nel gennaio
scorso relatrice, Dalila Nesci (M5s), ha presentato il testo con
ritocchi al “codice Bindi” che era stato varato nel 2014 e
presentava norme già stringenti per la presentazione alle
elezioni dei candidati da parte dei partiti politici.
   
Nelle intenzioni del Movimento 5 stelle il nuovo testo – che
recepisce alcune delle norme introdotte con gli ultimi
provvedimenti che hanno modificato il codice penale, tra cui il
ddl Anticorruzione (il cosiddetto Spazzacorrotti) – dovrebbe
entrare in vigore in tempo utile per le elezioni europee e
amministrative del 26 maggio. Il documento dovrà ora essere
approvato da Camera e Senato.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA