In Umbria ‘rossa’ Lega dal 2% a 38% – Ultima Ora


(ANSA) – PERUGIA, 27 MAG – Clamoroso successo della Lega in
Umbria per le elezioni europee. A scrutinio completato in una
delle “regioni rosse”, quello di Matteo Salvini – in base ai
dati del ministero dell’Interno – è diventato il primo partito
con 171 mila 458 voti pari al 38,18 mentre cinque anni fa aveva
ottenuto il 2,51 nella precedente consultazione. Un dato
superiore anche al 34,3% nazionale e al 20,1% delle politiche.
   
Crollo invece del Partito democratico che dal 49,15% delle
europee 2014 è passato al 23,98%.
   
In calo anche il Movimento 5 stelle che ha ottenuto il 14,63%
contro il 19,48.
   
Netta anche la diminuzione dei consensi registrati da Forza
Italia, 6,42% (14,21%) superata da Fratelli d’Italia, al 6,58%
contro il 5,42% precedente.
   
Numeri importanti anche in vista delle prossime elezioni
anticipate della Regione alle quali si andrà dopo le dimissioni
della presidente Catiuscia Marini in seguito all’indagine sui
concorsi all’ospedale di Perugia.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA