Israele: Lieberman, si va a elezioni – Ultima Ora


(ANSAmed) – TEL AVIV, 29 MAG – E’ cominciato alla Knesset il
voto in seconda lettura delle legge che scioglie l’assise e
indice nuove elezioni per il 17 settembre. Subito dopo si
passerà alla terza e ultima lettura. Ma l’esito appare scontato.
   
Avigdor Lieberman, leader di ‘Israele casa nostra’ ha detto
che si va a nuove elezioni e che la responsabilità è del premier
Benyamin Netanyahu arresosi, a suo dire, ai partiti religiosi
sulla legge di leva degli studenti ortodossi. A questo punto,
passate le 24.00 in Israele, è scaduto il tempo concesso dal
presidente Reuven Rivlin a Benyamin Netanyahu di formare un
nuovo governo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA