Juve: utile semestre 7,5 mln – Ultima Ora


(ANSA) – TORINO, 28 FEB – Utile a 7,5 milioni, +13,6% nei ricavi
e una crescita dell’indebitamento finanziario netto del 24,1%.
   
Il bilancio semestrale della Juventus, approvato oggi dal cda,
evidenza nel risultato del periodo una variazione negativa di
35,8 milioni, rispetto ai 43,3 mln di utile al 31 dicembre 2017,
che si spiega principalmente con i maggiori costi (38,2 milioni)
per i tesserati e i minori proventi dalla gestione diritti dei
calciatori (17,9 mln). Nella crescita dell’indebitamento
finanziario, passato da 309,8 milioni a fine dell’esercizio
precedete ai 384,3 del dato semestrale hanno contribuito per
74,5 milioni gli esborsi per l’acquisto di Ronaldo e le altre
operazioni di mercato. I ricavi totali hanno segnato una
crescita, rispetto al primo semestre 2017/2018, di 39,6 milioni,
passando da 290,6 a 330,2. L’esercizio 2018/2019 è previsto in
perdita, ma l’entità del rosso è strettamente legata
all’andamento della Champions.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA