L’AirPower di Apple forse è in produzione – Hi-tech


L’AirPower di Apple, il tappetino per ricaricare smartphone, orologio e auricolari della Mela in modalità wireless, senza usare cavi, potrebbe finalmente essere prossimo al lancio. Secondo quanto dichiarato da ChargerLab, che cita una “fonte credibile”, il tappetino sarebbe entrato in fase di produzione.

In base all’indiscrezione, a produrlo sarebbe la Luxshare Precision, azienda che fabbrica anche gli auricolari AirPods e i cavi Usb-C di Apple. Nessuna data di lancio, tuttavia, è stata ancora comunicata dalla compagnia guidata da Tim Cook.

L’AirPower era stato svelato nell’autunno del 2017, durante la presentazione dell’iPhone X. L’arrivo sugli scaffali era in programma a fine 2018 ed era atteso insieme ai nuovi iPhone XS e XR.

Stando a quanto scritto nel settembre scorso dal sito Sonnydickinson.com, specializzato in indiscrezioni tecnologiche, il tappetino presentava una serie di nodi irrisolti relativi a surriscaldamento e interferenze. Un altro problema era nel software di comunicazione che fa dialogare il tappetino con l’iPhone, su cui dovrebbe essere possibile vedere lo stato di ricarica di Apple Watch e AirPods.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:








https://www.ansa.it/sito/notizie/tecnologia/tecnologia_rss.xml