Lascia uno degli strateghi del Labour – Ultima Ora


(ANSA) – ROMA, 22 SET – I laburisti britannici continuano a
navigare in acque agitate. Andrew Fisher, stratega del partito e
autore dell’ultimo manifesto, lascerà il Labour alla fine
dell’anno. Ufficialmente per “trascorrere più tempo con sua
moglie e suo figlio” ma secondo il Sunday Times dietro la
decisione ci sarebbe la convinzione che Jeremy Corbyn sia
destinato a perdere le prossime elezioni. La versione domenicale
del quotidiano conservatore rivela inoltre che Fisher avrebbe
attaccato i fedelissimi del leader laburista per “le loro
bugie”. Nella nota ufficiale di cui la Bbc ha preso visione,
Fisher scrive di “aver scelto di dare la priorità alla sua
famiglia” dicendosi “immensamente orgoglioso per ciò che abbiamo
conquistato tutti insieme”. Lo stratega del Labour conclude
dando la sua disponibilità a restare al suo posto per
un’eventuale elezioni in autunno ferma restando l’intenzione di
andarsene alla fine dell’anno.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA