Latte: 8 assalti a cisterne in 20 giorni – Ultima Ora


(ANSA) – CAGLIARI, 26 FEB – Sono passati esattamente 20
giorni dal primo assalto ad un furgone che trasportava latte
ovino in Sardegna. Con il blitz di oggi a Nule, nel Sassarese,
si arriva almeno a otto atti, il secondo armi in pugno dopo
quello di domenica – giorno del voto per le regionali – successo
a Orune, in provincia di Nuoro. In altri casi le minacce, per
costringere il conducente a svuotare la cisterna o ad aprire il
camion frigo contenente latte già confezionato, erano state
verbali o con i bastoni.
   
Stavolta si è passato anche alle vie di fatto, con
l’autotrasportatore legato ad un albero e l’autocisterna data
alle fiamme. Un episodio sul quale stanno indagando i
carabinieri della Compagnia di Bono, guidati dal comandante
Matteo Paulis.
   
Partendo da quello di oggi gli assalti sono avvenuti a Nule
(Sassari), Orune (Nuoro), Sanluri (Sud Sardegna), Santa Maria
Navarrese (Ogliastra), Lula (Nuoro), Carbonia, Villacidro e
Burcei (tutti nel Sud Sardegna).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA