M5S: Fattori, regola due mandati aurea – Ultima Ora


(ANSA) – ROMA, 26 FEB – “Secondo me Luigi deve fare solo il
capo politico che è già un impegno enorme. Non dovrebbe
ricoprire tutti gli incarichi che sta ricoprendo. Cioè dovrebbe
fare il vicepremier, che è quello per cui è stato eletto, e il
capo politico. Il resto gli ruba solamente tempo e ci sono
persone altrettanto preparate che possono sostituirlo. Bisogna
imparare a delegare quando si fa i capi”. Lo afferma Elena
Fattori, senatrice M5s, a Rai Radio1.
“Fare un direttorio di fedelissimi è l’ultima cosa da fare.
   
Si creano dissapori. Ci sono tante anime in un movimento e
bisogna ascoltarle tutte. Per esempio le persone si eleggono, si
scelgono le più rappresentative. Questa è democrazia, non
partitocrazia. La regola dei due mandati secondo me è una regola
aurea. È più che sufficiente. E’ una regola importante del
Movimento. Spero che ora ci sia un bel confronto, un bel dialogo
e delle scelte consapevoli. Ultimamente le ultime votazioni sono
state solo ratifiche di decisioni già prese”, conclude Fattori.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA