Maggioranza sotto su emendamento Camera – Ultima Ora


(ANSA) – ROMA, 2 LUG – La maggioranza è stata battuta alla
Camera per due voti di scarto nella votazione segreta su un
emendamento al disegno di legge sull’ingiusta detenzione, che è
all’esame dell’Aula. L’emendamento, presentato dal deputato di
Forza Italia Enrico Costa, ha avuto 242 voti favorevoli e 240
contrari.
Prevede che un imputato che inizialmente si è avvalso della
facoltà di non rispondere e che poi è stato assolto, possa
chiedere eventualmente un risarcimento. Il disegno di legge,
proposto dallo stesso Costa, intende introdurre l’azione
disciplinare a carico dei magistrati in caso di ingiusta
detenzione. Come risulta dai tabulati di Montecitorio, ci sono
stati 99 assenti tra i deputati di Lega e M5s, mentre hanno
votato 88 leghisti su 128 e 157 del Movimento sul totale di 216.
   
Il gruppo parlamentare più numeroso in percentuale è stato il Pd
con 98 deputati su 110.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA