Mercato dei pc riprende nel II trimestre – Hi-tech


(ANSA) – ROMA, 28 MAR – Il mercato mondiale dei personal
computer chiuderà anche il 2019 con consegne in calo dello 0,5%
su scala globale. Nel secondo semestre, tuttavia, il settore
tornerà a respirare, registrando un + 0,4%. Lo scrivono gli
analisti di Canalys, secondo cui alla base della lieve ripresa
ci sarà la risoluzione dei problemi nella fornitura dell’azienda
di processori Intel.
   
Per gli esperti, il 2019 si chiuderà con 259,7 milioni di Pc
consegnati tra fissi, portatili e modelli 2-in-1 come il Surface
di Microsoft, a fronte dei 261 milioni del 2018. Nella regione
Emea – Europa, Medio Oriente e Africa – il calo sarà dello 0,5%,
come la media mondiale, a quota 71,4 milioni di computer.
   
Più marcata la flessione in Nord America, dove quest’anno le
consegne di Pc diminuiranno dell’1,5% scendendo a 69,7 milioni,
e nella Grande Cina, che riporterà un calo dell’1,7% a 52,4
milioni. In controtendenza invece il Sud America, dove è atteso
un +0,7 a 20,9 milioni di computer, e l’Asia-Pacifico, con un
+2,1% a 45,3 milioni.(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA