Migranti: Salvini, qui non mettono piede – Ultima Ora


(ANSA) – ROMA, 19 MAR – “Possono essere curati, vestiti,
nutriti. Gli possiamo dare ogni genere di conforto ma in Italia
con il mio permesso non mettono piede”. Così il vicepremier e
ministro dell’Interno Matteo Salvini respinge la richiesta della
nave Mare Ionio di avere un porto. A bordo dell’imbarcazione
della ong Mediterranea Saving Humans una cinquantina di migranti
soccorsi in acque Sar libiche. “Questa non è stata un’operazione
di salvataggio. Questo è favoreggiamento dell’immigrazione
clandestina” ha aggiunto Salvini, rimarcando che “questa è la
nave dei centri sociali, perché a nome della nave sta parlando
Luca Casarini: vedete i precedenti penali del signore”. Di
opinione opposta il sindaco di Lampedusa Totò Martello: “La nave
Mare Ionio è italiana e il nostro porto è aperto e pronto ad
accoglierla. I migranti salvati in mare vanno fatti sbarcare,
curati e rifocillati”.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA